La Grande Guerra 1914-1918: croci al merito

Il Decreto ministeriale 8 agosto 1920 riporta le “Croci al merito di guerra” relative alla allora appena conclusa prima guerra mondiale, come riportato nel Bollettino Ufficiale del Ministero della Guerra. Nel lungo elenco compaiono anche due cittadini Fiumefreddesi:

– Barbera Giovanni, da Fiumefreddo di Sicilia (Catania), soldato reggimento Piemonte Reale Cavalleria, matricola 12197, Palazzolo della Stella il 4 novembre del 1918 (immaginiamo, la lettura e’ difficoltosa).

– Lizio Giuseppe (con una sola zeta, ndr), da Fiumefreddo di Sicilia (Catania), carabiniere 306esimo plotone carabinieri reali addetto comando 54esima divisione, matricola 7725, Basso Piave 1-3 novembre 1918.

Qui il link al testo originale.